Straordinario week and in quel di Cimavilla dove si è disputata la 3 prova di Campionato Italiano. Da quello che abbiamo visto e dai commenti che si sono sentiti si è rivelata una delle migliori prove sia per organizzazione che per l’impianto.
Ottimo lo spazio a disposizione per box, bar attrezzatissimo e gestito in maniera formidabile, pista che ha retto molto bene l’elevato numero di piloti presenti.
Siamo felici per la riuscita di questa manifestazione nel Triveneto che ci mette in mostra a livello nazionale e non solo. Applausi per Bellotto Romeo e i suoi soci e anche alla direzione del Amsci che quest’anno si sta dimostrando molto ben organizzata.

Per quanto riguarda i piloti “locali” ottimo il 3° posto di Marco Costa “Riddick” che dimostra di saperci fare. Per gli altri purtroppo alcuni problemi “tecnici”. In primis Helmuth in lotta per il Titolo di Campione Italiano che perde molti giri in finale a causa di un pacco batterie difettoso. Comunque applausi a tutti i presenti Di Cecco, Tonon, Missio, Vidoni e tutti gli altri.
In Fine Grazie per le Foto Ad Alessandoro Trentin “Treale” . Ottimo lavoro .

                                                                                                                                                                                                                          

                                                                                                                                                                                                                                                              

  

P.
PILOTA
MODELLO
MOTORE
GIRI
TEMPO
1
Tortorici Davide Crono RS7 Falcon 75 45:06.676
2
Rabitti Riccardo Losi 8ight Sirio 75 45:25.627
3
Boero Fabio Mugen MBX5R GRP 73 45:28.511
4
Gallo Eghlis Crono RS7 OS 73 45:29.773
5
Ribaldi Daniele Mugen MBX5R GRP 72 45:20.460
6
Tedeschi Eraldo GS CL1 Picco 72 45:35.414
7
Grandesso Marco Losi 8ight Sirio 70 45:02.079
8
Jacopini Carlo Crono RS7 OS 70 45:33.154
9
Perin Riccardo Mugen MBX5R Novarossi 68 44:52.503
10
Ruggeri Federico Crono RS7 Falcon 65 45:11.506
11
Laffranchi Alex Xray 808 Novarossi 34 22:18.599
12
Moretti Stefano Xray 808 Max 33 21:01.069